Serie tv e romanzi,

il connubio perfetto

Da Anna di Ammaniti a Fedeltà di Missiroli: quali vedere e quali vedremo prossimamente.
By Redazione
Ph: courtesy of Sky

Negli ultimi anni, sempre più spesso, da romanzi di successo sono state sviluppate altrettante serie tv. Quella tra piccolo schermo e libri è una storia vincente, e tra i casi più fortunati degli ultimi anni, è impossibile non menzionare titoli come Normal People (romanzo di Sally Rooney, serie tv disponibile sulla piattaforma STARZPLAY), Il Racconto dell’ancella (The Handmaid’s Tale, romanzo di Margaret Atwood, su TIMVISION) o Big Little Lies (di Liane Moriarty, su Sky e NOW), solo per citarne alcuni.

Anche nel 2021, molti romanzi sono approdati sotto forma di serie tv sulle diverse piattaforme di streaming italiane e nei prossimi mesi sono tante le novità in arrivo, tra nuove stagioni e nuove serie.

Abbiamo selezionato alcune tra le serie tv più interessanti tratte da romanzi già disponibili in streaming da qualche tempo e da non perdere assolutamente, oltre ad alcune novità che arriveranno nei prossimi mesi, per un viaggio emozionante in storie meravigliose.

 

Ph: courtesy of Sky

Anna (Niccolò Ammaniti, Sky/NOW)

Anna è il secondo progetto per la tv dello scrittore Premio Strega, in collaborazione con Sky dopo l’enorme successo riscosso con Il Miracolo. È una fiaba contemporanea, adatta maggiormente per gli adulti che per i più giovani, e racconta il viaggio che la protagonista intraprende fra le rovine di una civiltà che fu, in cerca di un futuro migliore per sé e per suo fratello. Alla storia fa da sfondo una Sicilia post apocalittica, dove la natura la fa da padrona e senza più adulti nei dintorni. Il viaggio di Anna verso un nuovo mondo è una storia poetica e dalle spiccate venature dark, che racconta una società alla deriva dove tutto sembra ormai perduto.

 

Nine Perfect Strangers (Linae Moriarty, Prime Video)

Questa serie, che ha debuttato a fine agosto su Prime Video, è basata sul romanzo best seller del New York Times dell'autrice australiana Liane Moriarty e prodotta dallo strepitoso team di Big Little Lies The Undoing. Girato in Australia, questo drama in 8 episodi è ambientato in un wellness resort di lusso che promette un processo di guarigione e trasformazione ai suoi ospiti. La storia ruota intorno a nove personaggi stressati che vivono in città e provano a seguire un percorso per avere un migliore stile di vita. A sorvegliarli e guidarli, la direttrice del centro Masha (Nicole Kidman), una donna la cui missione è ritemprare le loro menti e i loro corpi. Nel cast, oltre alla Kidman, spiccano Bobby Cannavale (degna di nota, sempre su Prime, la serie Homecoming che lo vede protagonista al fianco di Julia Roberts) e Melissa McCarthy, indimenticabile Sookie in Gilmore Girls.

 

Valeria – stagione 2 (Elìsabet Benavent, Netflix)

Sempre sul finire di agosto, su Netflix è arrivata la seconda stagione di Valeria, serie tv spagnola ispirata alla fortunata saga di romanzi letterari rosa della Benavent, scrittrice e blogger ispanica che ha partecipato alla realizzazione della serie come consulente creativa.
La storia ruota intorno a Valeria, aspirante scrittrice in crisi con il lavoro e con il marito, che trova il sostegno nelle grandi amiche Carmen, Lola e Nerea, le quali a loro volta vivono ognuna le proprie avventure. Valeria e le amiche sono al centro di un vortice di emozioni tra amori, amicizie, gelosie, infedeltà, dubbi, dolori, segreti, lavoro, preoccupazioni, gioie e sogni per il futuro.
Una serie leggera e disinibita e proprio per questo, paragonata da molti a Sex and the City e titoli simili.

Ph: courtesy of Netflix

You – stagione 3 (Caroline Kepnes, Netflix)

Di pochi giorni fa, la notizia dell’arrivo, il 15 ottobre, della terza stagione di You, tratta dall’omonimo romanzo thriller psicologico della Kepnes, tradotto in 19 lingue e diventato appunto una fortunata serie tv targata Netflix. Il protagonista è Penn Badgley, che il grande pubblico ha già conosciuto nei panni di Dan Humphrey in Gossip Girl (del cui reboot vi abbiamo parlato qui). Badgley interpreta un libraio apparentemente innocuo che, dopo aver incontrato un'aspirante scrittrice, diventa ossessionato da lei. Attraverso un uso scorretto e smodato dei social network, trasforma l’incontro in una vera e propria ossessione criminale. Usando i social media e Internet, l'uomo cerca eliminare qualsiasi ostacolo si frapponga tra lui e lei prima, e tra lui e le altre prede poi.

 

His Dark Materials – stagione 3 (Philip Pullman, Sky/NOW)

A giugno di quest’anno sono iniziate le riprese del terzo capitolo della saga fantasy di Philip Pullman, presto su Sky e in streaming su NOW. Il cannocchiale d'ambra è il libro più ambizioso e complesso di Pullman e segue i protagonisti Lyra (Dafne Keen) e Will (Amir Wilson) mentre viaggiano attraverso mondi diversi per ritrovarsi. La produzione di questa stagione è in corso presso i Wolf Studios in Galles oltre a diverse altre location nel Galles e nell'Inghilterra. Alla regia Amit Gupta, Charles Martin e Weronika Tofilska e tra le prime anticipazioni sappiamo che nel cast ci saranno diverse new entry, tra cui Adewale Akinnuoye-Agbaje (Lost - Il trono di spade) nei panni del comandante Ogunwe; Jamie Ward (Tyrant) nel ruolo di Padre Gomez; Kobna Holdbrook-Smith (Zack Snyder’s Justice League) e Simon Harrison (No Man'sLand).

 

Fondazione (Isaac Asimov, AppleTV+)

AppleTV+ continua la sua scalata tra le piattaforme di streaming offrendo ai suoi abbonati titoli sempre più interessanti. Dopo The Morning Show (la cui seconda stagione è in arrivo il 17 settembre) e l’incredibile Ted Lasso (seconda stagione attualmente in corso), è il turno di Foundation (Fondazione), il primo adattamento cinematografico in assoluto dell'iconica e pluripremiata serie di romanzi omonimi di Isaac Asimov.
La prima stagione, composta da 10 episodi, debutterà a livello mondiale su Apple TV+ il 24 settembre con i primi tre episodi, seguiti da un episodio a settimana, ogni venerdì.
Alla guida, il visionario showrunner e produttore esecutivo, David S. Goyer (Batman Begins, L'Uomo d'Acciaio).

 

 

Ph: courtesy of Netflix

Fedeltà (Marco Missiroli, Netflix)

All’inizio di quest’anno,Netflix aveva annunciato l'inizio delle riprese di Fedeltà, la serie in 6 episodi prodotta da BiBi Film con Michele Riondino e Lucrezia Guidone tratta dall'omonimo romanzo di Marco Missiroli, vincitore del Premio Strega Giovani nel 2019.
Al centro del romanzo e della serie, la storia di Carlo, docente universitario, che dopo aver soccorso una sua studentessa, Sofia, entra in crisi con sua moglie Margherita, che cerca, tuttavia, di tenere in piedi il rapporto. Un dramma in cui nulla è lasciato al caso e in cui i sentimenti umani vengono analizzati, approfonditi e messi in scena in un racconto intenso e universale.
Non vediamo l’ora che arrivi prossimamente su Netflix per vedere se la serie sarà all’altezza dello splendido romanzo.

 

Guida astrologica per cuori infranti (Silvia Zucca, Netflix)

Sono iniziate invece a febbraio le riprese di Guida astrologica per cuori infranti, tratta dal romanzo di Silva Zucca, la nuova serie originale italiana creata e diretta da Bindu de Stoppani e co-diretta da Michela Andreozzi.
La storia è quella di Alice Bassi, poco più che trentenne, single suo malgrado e bistrattata assistente di produzione in un piccolo network televisivo, che scopre l’esistenza di una nuova strada per ottenere amore e successo grazie a Tio, la sua personale Guida astrologica per cuori infranti. Una commedia romantica, costellata di incontri surreali e tragicomici, interpretata da Claudia Gusmano, Lorenzo Adorni e Michele Rosiello. Prossimamente su Netflix.

 

L’Amica Geniale – stagione 3 (Elena Ferrante, RaiUno)

Storia di chi fugge e chi resta è il terzo capitolo della saga ispirata ai meravigliosi romanzi di Elena Ferrante. Nonostante in molti sperassimo di vedere la nuova stagione su Raiuno già in autunno, a causa dei rallentamenti vari dovuti alla pandemia, dovremmo aspettare ancora un po’ e attendere l’inizio del 2022 per ritrovare Lila e Lenù sul piccolo schermo.
Nei panni delle due protagoniste, ancora una volta, rispettivamente Gaia Girace e Margherita Mazzucco, non ci sarà infatti un cambio di cast come annunciato inizialmente. Alla regia però, al posto di Saverio Costanzo, troveremo Daniele Luchetti, che riprenderà la storia laddove si era interrotta con Storia del nuovo cognome.
Questa terza stagione sarà composta da otto episodi che andranno in onda in quattro serate su Raiuno.

Ph: courtesy of Netflix

Mettetevi comodi, iniziate il viaggio in queste serie tv e gustatevi Müller Mix Bora Bora Cocco e palline al Lime 

 

 

Scopri Müller Mix Bora Bora Cocco e palline al Lime

Bora Bora: Cocco + Palline al Lime

I profumi ed il gusto di un'esperienza esotica: Yogurt al Cocco + Palline al Lime