IL PISTACCHIO

By Redazione

Il pistacchio (famiglia delle anacardiaceae)  è uno dei più antichi alberi coltivati dall’uomo.

 

Originario dell’Asia Minore, era noto agli antichi ebrei ed era ritenuto prezioso.Stando alla Bibbia, Giacobbe scelse i pistacchi per un dono molto importante. La coltivazione dei pistacchi si estese in Grecia nel IV secolo a.c. grazie alle conquiste di Alessandro Magno. Più tardi, sotto l’Imperatore Tiberio, i pistacchi varcarono il Mediterraneo  e presto si diffusero anche in Italia, più precisamente in Liguria, Puglia, Campania e Sicilia.

A metà dell’800, gli Arabi conquistarono la Sicilia e diedero nuovo e definitivo impulso alla coltivazione di questo straordinario frutto.
Fu proprio alle falde dell’Etna che si trovò l’ecosistema ideale alla coltivazione di una delle varietà più conosciute e apprezzate.

Ogni anno, a settembre, si organizzano in Sicilia, nei comuni di Bronte e Raffadali le sagre del pistacchio. Un’ottima occasione per visitare un territorio straordinario, ricco di storia, di grande bellezza naturalistica e impareggiabile gastronomia.

Ph: courtesy of Sarah Chai

Curiosità sul pistacchio

 

La leggenda narra che la Regina di Saba fosse particolarmente ghiotta di pistacchi, tanto da confiscare la produzione assira per non rimanerne sprovvista.

 

Qualche numero

Ogni anno  vengono prodotte più di 1 milione di tonnellate di pistacchi. Gli Stati Uniti sono il maggior produttore, seguito da Iran e Turchia: questi tre paesi insieme soddisfanno più dell’80% della domanda mondiale. L’Italia si colloca al settimo posto.

 

Scopri Müller Delizia al Pistacchio

Delizia al Pistacchio

Yogurt al pistacchio + Wafer al Cioccolato Bianco